Kenya

Da informazioni acquisite di recente risulterebbe che il nome proprio Emygdius è oggi in uso nel Kenya.
L’Africa equatoriale può essere sede di sismicità significativa. L’ultimo forte terremoto registrato nell’area risale al 5 dicembre 2005 (regione del lago Tanganyika, magnitudo 6.8). Quello che per ora è un vago indizio in corso di verifica potrebbe dunque rivelarsi una vera e propria traccia della presenza della devozione per il santo patrono di Ascoli in un lembo del continente africano.

Annunci