Emidiografìa

In questa pagina presentiamo una sintesi dei risultati delle ricerche sulle pubblicazioni dedicate a sant’Emidio in qualità di protettore contro i terremoti. Questo saggio di bibliografia emidiana viene aggiornato via via che si scoprono novità (attuale aggiornamento: gennaio 2016). Un clic sul simbolo  [] rimanderà a siti da cui è possibile scaricare alcuni dei testi in formato .pdf.

1702
Paolo Antonio Appiani,Vita di S. Emidio vescovo d’Ascoli, e martire. Con un brieve ragguaglio della stessa città, occasionato da S. Valentino martire, suo diacono primo scrittore delle gesta del santo. Composta da Paolo Antonio Appiani della Compagnia di Gesù, … Si aggiungono in fine gli atti della chiesa ascolana, e la relazione dell’istesso S. Valentino. In Roma, nella stamparia, e gettaria di Gaetano Zenobj presso la gran Curia innocenziana, 1702, 304 pp. []

1704
Paolo Antonio Appiani, Vita di S. Emidio vescovo d’Ascoli, e martire; con un ragguaglio della stessa città, occasionato da S. Valentino martire suo diacono, primo scrittore delle gesta del Santo. Composta da Paolo Antonio Appiani della Compagnia di Gesù Edizione seconda con aggiunta, e correzion dell’autore. In Roma, nella stamparia del Bernabò, 1704, 402 pp. [ ]

1729
Andrea Girolamo Andreucci,  Compendio della vita del glorioso martire di Cristo S. Emidio vescovo, e protettore di Ascoli, scritto da Andrea Girolamo Andreucci  […] Dedicato all’illustrissima signora, la signora Tecla Migliani Alvitreti matrona ascolana. In Roma, per Rosati e Borgiani in Parione, [1729], 154 pp.

1731
Distinta relazione dell’orribile tremuoto accaduto in quasi tutto il Regno di Napoli, mà col danno maggiore nella Città di Foggia nella Puglia. Con il miracoloso portento dello scoprimento della Sacra Imagine di Maria Santissima dell’Assunta, adorata in Foggia sotto il titolo di Icona vetere, con la notizia della invenzione di detta Sacra Imagine, & altri portentosi successi. Con una succinta descrizione di varj castighi della Divina Giustizia mandati sopra altri Regni. Con una orazione di S. Emigdio, Vescovo d’Ascoli, contro il terremoto. In Napoli, s.n., 1731.

Marcello Giovannetti, Vita di S. Emidio martire primo vescovo, e protettore della città d’Ascoli descritta da Marcello Giovanetti aggiuntavi la relazione delle grazie impetrate dal Santo ne’ tremuoti di Tullio Lazzari. In Ascoli : per Angelantonio Valenti, stamp. vesc. del S. Ofizio, e dell’illustrissima città, &c., 1731, 104+41 pp.

Tullio Lazzari, Il protettore ne’ tremuoti ravvisato in S. Emidio primo vescovo d’Ascoli colla relazione de’ ricorsi a lui fatti in diversi tempi, e grazie ottenute per sua intercessione di Tullio Lazzari all’llustrissimo […] Paolo Tomaso Marana vescovo.  In Ascoli, nella Stamparia d’Angelantonio Valenti, 1731, 41 pp.

1737
Francesco Saverio Mirone, La vita, e le gesta di s. Emiddio vescovo e martire, e da tremuoti fortissimo difensore. In Napoli, 1737, per Serafino Porsile, 51 pp.

1741
Compendio della vita del glorioso martire di Cristo S. Emidio vescovo, protettore d’Ascoli, e prodigioso preservatore dal flagello de tremuoti, con un triduo di divozione in ossequio dell’istesso santo. Eletto comprotettore dell’augusta città di Perugia. In questa seconda impressione accresciuto di molti eccitamenti per sodisfazzione de’ divoti. In Roma ed in Perugia, pe’l Costantini, 1741, 154 pp.

1742
Francesco Saverio Mirone, La vita, e le gesta di S. Emiddio vescovo, e martire, e de tremuoti fortissimo difensore. Con la giunta di alcune notizie spettanti alla dilatazione della gloria di esso Santo, e con una orazione del molto rev. padre Gerardo De Angelis minimo. In Napoli, 1742, per Pietro Palumbo, 70 pp.

1750
Divoto triduo di ossequio umilissimo al glorioso martire di Christo S. Emidio vescovo, e protettore d’Ascoli […] eletto comprotettore della Venerabile Congregazione del Santissimo nome di Maria. In Urbino, nella stamperia della Venerabile Cappella del SS. Sacramento, 1750, 21 pp.

1756
Breve relacion de la vida, y martyrio de Sn. Emygdio, y de su poderosa intercession contra los temblores, y terremotos de tierra.Impressa en Cadiz, en la Imprenta Real de Marina de Don Manuèl Espinosa de los Monteros, 7 pp. []

Joseph Latre, Oración panegyrico-moral al glorioso obispo de Asculi, y martir S. Emigdio, patron especialissimo contra los terremotos, en la fiesta que el Conv. de los Minimos de N. Sra. de la Victoria le dedicó. En Zaragoza, en la imprenta de Joseph Fort, 1756, 267 pp. []

Miguél Ruiz de Saavedra, Nueva descripcion de la admirable vida, hechos, sagrado culto, y gloriosos milagros del esclarecido martyr de Jesu-Christo, San Emygdio, obispo de Asculi en Italia, especial abogado contra la horrible plaga de los terremotos / escrita por Miguél Ruiz de Saavedra. Madrid : En la Oficina de G. Ramirez, 1756, 160 pp. []

1761
Benção sagrada do glorioso bispo, e martyr Santo Emygdio. Singular especialissimo Advogado contra todo o genero de terremotos da terra, e das violentas convulsoens do mar, confirmado con innumeraveis milagres. Lisboa, Na Officina de Francisco Borges de Sousa, Anno de 1761. Con todas as licencias necessarias. Acha.se-ha esta Oração ja benta na loge de Joaquim Alveres dos Santos na rua de Santo Antonio dos Capuchos [foglio volante decorato con tre immagini dei ss. Girolamo, Emidio e Francesco Borgia], 1 p.

P.e João Chevalier (C.O.), Vida e milagres de Santo Emygdio, bispo e martyr, advogado contra os tremores de terra, Lisboa, na Officina de Miguel Rodrigues, 1761.

1763
Celebrandosi nella cattedrale di questa citta l’anniversario ringraziamento al glorioso protettore S. Emidio pel terremoto de 6 ottobre 1762 da fratelli della venerabile confraternita […]. Aquila, s.n., 1763, 8 pp.

1776
Novena al gloriosisimo Obispo y Martyr Apostol Ascolano San Emigdio, especial abogado contra temblores de tierra‪, Por los Herederos de la Viuda de Miguel Ortega‬, 1776, 25 pp.

1778
Antonio de Cea. Breve relacion de la vida, y martyrio del glorioso San Emygdio, y de su poderosa intercesion contra los terremotos, y temblóres de tierra. En Granada: en la oficina de Don Antonio de Cea, a costa del mismo, 1778, 8 pp.  []

1779
Tullio e Anton-Nicola Lazzari, Il protettore ne’ tremuoti ravvisato in Sant’ Emidio primo vescovo d’ Ascoli. Colla relazione de’ ricorsi a lui fatti in diversi tempi, e grazie ottenute per sua intercessione di Tullio, e di Anton-Niccola Lazzari. Quarta impressioneAscoli ed in Macerata, presso Bartolommeo Capitani Stamp. del Pubblico, dell’Universita degli Studj e dell’Accademia de’ Catenati, 1779, 41 pp.

1781
Compendio della vita, e miracoli di s. Emidio martire primo vescovo d’Ascoli e specialissimo protettore contro il flagello de’ terremuoti aggiuntavi la sua novena e preparazione alla festa del santo che corre il 5 d’agosto fatta stampare dal canonico Giovanni Cattani arciprete di Cottignola. In Faenza, presso Gioseffantonio Archi, 1781, 34 pp.

Esercizio divoto per la novena o triduo del glorioso martire sant’Emidio primo vescovo di Ascoli protettore singolarissimo contro de’ terremoti proposto ai divoti del santo da un sacerdote ascolano coll’aggiunta di alcune orazioni efficacissime contro de’ terremoti. Macerata, dalle stampe di Luigi Chiappini, ed Antonio Cortesi, 1781, 47 pp.

Sagro triduo in onore, e gloria dell’inclito martire, e vescovo S. Emidio per implorare da Dio la liberazione del minacciato flagello del tremuoto. Jesi, presso Pietro-Paolo Bonelli, 1781, 11 pp.

Raccolta di orazioni da recitarsi al SS. Crocefisso a Maria Vergine del popolo, e de’ dolori ai SS. Emidio, Filippo Neri, e Francesco Solano in occasione del voto fatto dalla citta di Cesena per essere preservati dal flagello del terremotoIn Cesena, per Gregorio Biasini all’ins. di Pallade, 1781, 20 pp.

1783
Giacomo Campagna, Istoria funesta delli terremoti accaduti in Calabria Ultra in quest’Anno 1783. Composta in ottava rima da Giacomo Campagna [ …] con un’Orazione in fine di S.Emiddio protettore contro de’ Terremoti. Messina 1783, 23 pp.

1787

Marcello Giovanetti, Vita di S. Emidio martire primo vescovo e protettore della citta di Ascoli, e per aggregazione seguita nel 1731 anche di questa fedelissima citta dell’Aquila descritta da Marcello Giovannetti aggiuntavi la relazione delle grazie impetrate dal Santo nei tremuoti di Tullio Lazzari. Aquila, per Giuseppe Maria Grossi, 1787, 104 pp.

1794
Il trionfo di Giuditta oratorio sacro per la solennità del glorioso martire S. Emidio primo vescovo d’Ascoli per musica del celebre signor Antonio Brunetti pisano armonico unito di Bologna, e maestro di cappella della metropolitana di Chieti […]. Fermo, dai torchi camerali di Pallade, 1794, 35 pp.

Compendio storico della vita, martirio e miracoli del vescovo d’Ascoli della Marca s. Emiddio contro il tremuoto fortissimo difensore. Napoli, nella stamperia Porsiliana, 1794, 30 pp.

1802

Giovanni Andrea Lazzarini, Esercizio quotidiano composto, e praticato nel corso di sua vita dal dotto e pio sacerdote Gio. Andrea Lazzarini … ed ora per la prima volta pubblicato, con tre sacri tridui del medesimo in onore di Sant’Emidio della b. Michelina e di S. Terenzo mart. In Fuligno, per Gio. Tomassini stamp. vescov. e pubbl., 1802, 63 pp.

1803
Vita del Glorioso Martire S. Emidio Vescovo d’Ascoli singolarissimo protettore  contro i terremoti. In Siena, nella Stamperia del Magistrato Civico, per Francesco Rossi e figlio, 96 pp.

1805
F.S. De Nardis, Abramo e Sara azione sacra del baron Francesco Nardis dell’Aquila […] Da cantarsi nel di 6. ottobre corrente anno 1805. in ricorrenza dell’annuo festivo ringraziamento in onore dello specialissimo protegitore di questa città dell’Aquila Sant’Emidio. Aquila, nella Stamperia Grossiana, 1805, 32 pp.

Compendio storico della vita, martirio e miracoli del vescovo d’Ascoli della Marca s. Emiddio contro il tremuoto fortissimo difensore. Napoli, Mazzola Vocola, 1805, 25 pp.

1809
Giacomo Eugenio de Levis, Veri fasti del glorioso Sant’Emidio primo vescovo della citta d’Ascoli e martire protettore ne’ terremoti raccolti dal sacerdote Eugenio De-Levis già antiquario ecclesiastico. Torino, dalla stamperia di Vincenzo Bianco nel palazzo detto dell’Università, 1809, 76 pp.

1816
Domingo Parrondo, Vida, martirio, milagros y novena de San Emigdio Obispo y Martir, abogado contra los temblores de tierra. Madrid, por Franc. Martinez Davila, 1816.

1829
Compendio della vita e novena del glorioso martire Sant’Emidio Silva vescovo di Ascoli. Milano, dalla tipografia di Giacomo Pirola, 1829, 23 pp.

Manuel Monzon, Espiritual novenario al glorioso Obispo de Asculi y Martir, San Emigdio […]. Murcia, Herederos de Muñiz, 1829, 44  pp.

Domingo Parrondo, Vida, martirio, milagros y novena de San Emigdio Obispo y Martir, abogado contra los temblores de tierra. Por el R.P. Fr. Domingo Parrondo, Predicator apostólico en su Colegio de PP. Franciscos de Villarejo de Salvanés. Reimpreso en Alicante, por José Carratalà é hijo, 1829.

1830
A San Emidgio [sic] obispo, abogado especial contra los temblores de tierra, para que la divina misericordia nos libre del azote del terremoto por la intercesión del santo: oracion, Imprenta de Laborda, 1830.

1832
Paolo Antonio Appiani, Vita di S. Emidio vescovo d’Ascoli e martire con un ragguaglio della stessa città, 3a ed. Ascoli, dalla Tipografia di Luigi Cardi, 1832, 263 pp.

1835
Manuel Monzon, Espiritual novenario al glorioso Obispo de Asculi […] San Emigdio. Palma [de Mallorca], Juan Guasp y Pascual, 1835, 47 pp.

1840 [circa]
Nicodemo Lermil, In onore di S. Emidio protettore singolarissimo della Città di Ascoli nella Marca e d’ogni suo divoto con- tro il flagello del Terremoto. s.d., s.l. [foglio volante].

1841
Novena del Glorioso S. Emigdio, especial abogato de los temblores, s.l., 1841. []

1845
Giovan Battista Brilli, Orazione detta da G.B.B. nella chiesa di San Francesco in Montepulciano nell’occasione che dai fratelli della ven. arciconfraternita di misericordia della sopradetta città solennizzavasi la festa di sant’Emidio V. e M. loro speciale patrono: nel dì 17 agosto 1845. Montepulciano, Tip. Fumi, s.d. [1845?], 16 pp.

1846
Vita e miracoli di Sant’Emidio vescovo e martire potentissimo difensore dai terremoti. Lucca, Tipografia di Giacomo Rocchi, 1846, 44 pp.

1850
Luigi Lazzari, Sacre preci che possono servire di triduo, o di novena in onore di S. Emidio V. e M. principale protettore della città di Ascoli ed avvocato singolarissimo contro lo spaventevole flagello del terremoto fatte ristampare nel 1850 dal canonico deputato d. Luigi Lazzari. In Ascoli, Pasquale Galanti, 1850, *** pp.

1851
Sacra novena in onore del glorioso martire S. Emidio primo vescovo di Ascoli protettore singolarissimo contro il flagello del terremoto dedicata ai devoti del santo specialmente ascolani. Ascoli, Cardi, 1851, *** pp.

Manuel Monzon, Espiritual novenario al glorioso Obispo de Asculi […] San Emigdio. Palma [de Mallorca], Imp. a cargo de D. Juan Guasp, 1851, 41 pp.

1857
Compendio della vita di S. Emidio martire, protettore de’ suoi devoti contro il flagello del terremoto. Borgo San Donnino [Fidenza], Tipografia Verderi, 1857, 16 pp.

1859

Francesco Calzaroni, Il Terremoto alla città di Norcia il dì 22. Agosto 1859. Preghiera all’Onnipotente Iddio, alla Vergine Santissima, ed a S. Emidio che fa la su detta città per essere liberati da tal Flagello. Roma, Baldassarri, [1859], [foglio volante].

1873

F.B., Emidio ovvero il taumaturgo d’Italia. Racconto storico del III° secolo della Chiesa. Bologna, Mareggiani, 1873. []

1890
N.P., Breve compendio della vita del glorioso vescovo e martire S. Emidio protettore specialissimo contro il flagello del terremoto per N.P.  Aquila, Stab. Tip. Grossi, 1890, *** pp.

1891

Artabano Principi, Cenni biografici sul Patrono di Ascoli Piceno s. Emidio V[escovo] e M[artire]. Ascoli Piceno, Tip. Lit. Cardi, 1891, 8 pp.

1894
Paolo Antonio Appiani, Vita di S. Emidio vescovo d’ Ascoli e Martire, 4a ed. Ascoli Piceno, Cardi, 1894, 198 pp.
[Artabano Principi] Cenni storici di Ascoli Piceno e compendio della vita di S. Emidio V. e M., Ascoli Piceno [s.n., 1894], 14 pp.

Vita e miracoli di s. Emidio vescovo e martire difensore dai fulmini e dai terremoti, 5 agosto 1894, Firenze, Tipografia Salani [foglio volante].

Omaggio a S. Emidio V. e M.,  7 agosto 1894, Ascoli Piceno, Cesari, 1894, 4 pp.

1897
Benvenuto Cantalamessa, Vita di S. Emidio: primo vescovo d’Ascoli Piceno.  Torino, Giulio Speirani e figli, 1897, 246 pp.

1899
Triduo in onore di S. Emidio vescovo e martire protettore nel terribil flagello del terremoto.  Firenze, Calcolitografia Luigi Tassini, 1899, 8 pp.

1909
Pietro Capponi, Vita di s. Emidio vescovo e martire, protettore contro il flagello del terremoto e principale patrono della città e diocesi di Ascoli Piceno.  Ascoli Piceno, Tipografia ascolana, 1909, 158 pp.

1915
Raccolta di preghiere a s. Emidio vesc. e mart. speciale protettore contro il flagello del terremoto: con cenno biografico del santo.
  Ascoli Piceno, Tipografia ascolana, 1915, 24 pp.

1930
Guido Lucidi, Il mese di s. Emidio v. e m. protettore contro il flagello del terremoto con biografia, altre preghiere al santo e varie pratiche di pietà , Ascoli Piceno, Tip. E. Tassi, 1930, 318 pp.

1945
Giovanni Gionfrida, Sant’Emidio, Avellino, tip. G. Ferrara, 1945,  19 pp.

1960
Pia unione di S. Emidio, Cattedrale basilica di Ascoli Piceno, S. Emidio ves[covo] e m[artire] patrono di Ascoli Piceno, protettore contro il terremoto, cenni biografici, novena, preghiera e inno, Ascoli Piceno, Soc. tipolitografica editrice, 1960, 24 pp.